giovedì 23 marzo 2017

IL MAL DI SCHIENA E IL LAVORO






Come sta la tua schiena quando torni dal lavoro?

Un evento interessante.

In una lezione di Qi Gong un praticante mi ha posto una domanda: ha chiesto come mai nel suo posto di lavoro è stato diffuso un libretto, che consiglia le posture da assumere durante il lavoro. Perchè queste indicazioni sono molto diverse dall’insegnamento che riceve a lezione?

lunedì 13 marzo 2017

I DOLORI ALLE MANI E IL QI GONG



  
 Le mani quelle abbandonate

Dopo aver trattato l’argomento del dolore alla schiena a causa della rabbia, concentriamoci su un problema che affligge una notevole percentuale di persone, soprattutto in età non più giovanile. Vediamo come si può prevenire.

A quale età sopraggiunge?

Questo problema è molto sentito anche in età adulta: mi riferisco a chi lavora manualmente. Piastrellisti, muratori ecc. sono individui che lavorano in condizioni di freddo  continuo o con le mani immerse in acqua.

lunedì 6 marzo 2017

QI GONG-ESAMI INSEGNANTI CORSO 2016-2017



QI GONG INSEGNANTI 2016-2017

Sabato 4 marzo 2017 si è svolto l’esame finale, con esito positivo di tutti i partecipanti  del  corso di Qi Gong insegnanti 2016.

Una nuova meravigliosa avventura, che vi dia molte soddisfazioni morali e materiali.

La campana del tempio tace,
ma il suono continua
ad uscire dai fiori.

Matsuo Basho (1644-1694)



Un personale augurio di un buon lavoro.
Vincenzo CESALE

Tesi publicate alla pagina: https://www.kyudoiaidoqigong.it/tesi-maestri-di-qi-gong-le-quattro-direzioni/

Altre immagini al Link: https://www.kyudoiaidoqigong.it/category/multimedia-qigong-foto/
Video Link : https://www.kyudoiaidoqigong.it/seminario-di-qi-gong-scuola-le-quattro-direzioni/

venerdì 3 marzo 2017

IL MAL DI SCHIENA E LA RABBIA




Hai mai pensato che quando sopraggiunge il mal di schiena lombare, a volte non deriva solo dagli stress sportivi o dagli sforzi?

Quanto le arrabbiature sono responsabili del dolore alla colonna vertebrale? Questi disturbi possono essere molto dolorosi e sono anche molto diffusi.

Quando la rabbia nasce dalle relazioni.

Non sempre il contatto con i nostri simili è piacevole, anzi a volte è molto stressante; subire un torto o non riuscire a giustificarsi per una falsa accusa (o altro), porta ad accentuare il livello di stress mentale.
Da qui deriva la “chiusura protettiva” del corpo fisico: riguarda muscoli, tendini e soprattutto la respirazione che si blocca subito, e diventa la causa scatenante di una rigidità eccessiva del corpo. 

Di solito quando siamo arrabbiati, la respirazione aumenta di velocità riducendo il riempimento polmonare: insieme, come diretta conseguenza, arrivano i dolori che avvertiamo lungo la colonna.