martedì 18 aprile 2017

ALLA RICERCA DELL'INSEGNANTE GIUSTO PER TE





Perchè stai cercando un insegnante di...?

Hai bisogno di attività fisica.
Oppure sei alla ricerca di qualcosa di più completo.
Cerchi un percorso che ti possa dare non solo il movimento fisico ma anche della serenità.
Vuoi imparare una tecnica che può riqualificarti per il tuo lavoro.

Nel primo caso la possibilità è molto ampia, quindi è più facile trovare quello che cerchi.
Nel secondo e terzo caso la ricerca durerà più a lungo, ma sarà sicuramente positiva.
Nel quarto caso non è solo un divertimento personale ma è una questione delicata che riguarda il tuo futuro: l’indagine va fatta con molta attenzione.

SONO QUI PER AIUTARTI.

Quale sarà quello giusto?
Questo è un dubbio che nella mia epoca (anni 60 / 70) non avevamo; l’offerta era minima e le esigenze erano meno di oggi, ma per te è molto più difficile, perchè hai paura di sbagliare: di perdere tempo prezioso, di spendere il tuo gruzzoletto di denaro accumulato con tanta fatica, ecc.

Ti comprendo benissimo: questi dubbi sono venuti spesso anche a me. Posso dirti che indugiare non serve a molto, serve invece avere qualche dritta su come evitare spiacevoli errori.
Ora proviamo ad analizzare i passaggi fondamentali per trovare un insegnante che ti guida verso un ottimo risultato finale. 

Sai come trovarlo?

Quando sei in cerca di qualsiasi cosa, il primo passo che fai è usare il web, giusto?Anche in questo caso, vai su internet e troverai molte offerte.

La soluzione più comoda: «cerco qualcosa sotto casa». Ti consiglio di evitarlo, non è sempre la tattica migliore.

La seconda opzione: « Il mio amico mi ha parlato di quel tale posto...» Quello che potrebbe essere l’insegnante perfetto per il tuo amico, potrebbe non esserlo per te.

La terza opzione: hai trovato qualcosa che assomiglia molto a che desideravi. 

Ora passa alla fase successiva: accerta di persona dove andrai a lavorare.




Il luogo è quello giusto?

Ricorda che il luogo rispecchia l’insegnante: questo è già un primo segnale di come sarà l’insegnamento che riceverai. Non dimenticare quello che ti dice il tuo istinto, dagli retta. La sensazione “a pelle” che ti dirà se fuggire o rimanere, sarà sicuramente quella giusta.

Se l’insegnante ha una notevole esperienza, significa che il suo bagaglio è vasto e tu apprenderai cose che altri non hanno ancora avuto la fortuna di imparare.

L’insegnante potrà capire all’istante di cosa avrai bisogno e aiutarti nel tuo cammino.

Questo tipo di insegnante si chiama anche “mentore”: con il tempo ti conoscerà bene, entrando nel profondo delle tue esigenze per cogliere ogni sfumatura di te.

I mentori sono rari ma non impossibili da trovare: non sempre sono disponibili, ma sono a disposizione per allievi molto motivati. Il tempo di questi insegnanti è prezioso e non sono disposti a spenderlo con chiunque.

Sono formatori di nuovi insegnanti ed è per questo che scelgono e non sono solo scelti.

I costi

Esiste una realtà che è valida da sempre: costi bassi non permettono di avere insegnanti di buon livello. Se metti al primo posto il prezzo, in mezzo agli altri troverai chi ti promette cose che non potrà mantenere: questo oggi si chiama vendere fuffa.

Con le premesse che ti ho illustrato la tua ricerca diventa molto stimolante: troverai insegnanti autorevoli e preparati.

#maestriqigong

#determinazioneartigiapponesi

Vincenzo CESALE

チェサレ - ヴィンチェ ンゾ
www.duecieli.it
Link:
https://www.kyudoiaidoqigong.it/alla-ricerca-della-forma-perduta/
https://www.kyudoiaidoqigong.it/come-cambiare-in-megli-il-tuo-modo-di-praticare-arti-marziali/
https://www.kyudoiaidoqigong.it/il-dojo-niten-ichi-ryu/
https://www.kyudoiaidoqigong.it/qi-gong-esame-insegnanti-2016-2017/
https://www.kyudoiaidoqigong.it/maestri-di-qi-gong-come-fare-ad-avere-degli-ottimi-allievi/

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto! Aggiungi il tuo commento e condividi.