lunedì 26 febbraio 2018

La riconoscenza



Questo pensiero di Beppe Grillo publicato sul suo blog, mi ha fatto riflettere su come questa società sia diventata molto egocentrica e arrogante, al punto di pensare che ognuno di noi sia indispensabile per far girare questo pianeta.

Personalmente non so se nell'epoca in cui ho vissuto io sia stato tanto diverso da oggi, di sicuro c'era molta meno visibilità: dovevi conquistarla giorno per giorno con un duro lavoro, e mantenendo il rispetto di chi ti ha dato la possibilità di ottenerla.

Una riflessione mi viene in mente è che forse, con tutti i benefici che ha portato la diffusione del web, insieme abbia esasperato e portato la necessità di apparire, il concetto di "devo esistere", quindi "devo essere visibile a tutti i costi" e quindi: io sono, ad ogni costo, anche travolgendo chi mi ha aiutato ad esserlo. 

Leggendo l'articolo di Grillo ho capito che questo problema non è solo una mia sensazione ma è diffusa più di quello che credevo.
Condivido con molta stima e, per quello che conta, sono pienamente d'accordo.
Link: http://www.beppegrillo.it/la-riconoscenza/

Vincenzo CESALE
チェサレ - ヴィンチェ ンゾ

 www.kyudoiaidoqigong.it


Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto! Aggiungi il tuo commento e condividi.