martedì 11 giugno 2019

Un’eruzione cutanea sulle braccia trattata con la Riflessologia Bagua




Quel giorno il mio futuro cliente ha l’ennesima eruzione cutanea sulle braccia. Così decide di contattarmi, per affrontare questo disagio da cui non riusciva a sottrarsi.

Non ne può più di tutte quelle bolle e “pustoline” che si presentano all’improvviso, delle braccia, rosse e bollenti.

Così prenota un appuntamento con me ed espone il suo problema:
dice che si presenta un prurito continuo sia di notte che di giorno, con piccole pustoline rosse. L’eruzione si estende anche al resto del corpo.

Gli chiedo se ha già fatto delle verifiche mediche, per capire l’origine dell’eruzione cutanea.

Mi risponde che si è già sottoposto a dei test di allergologia, ed anche a sedute psicologiche (per un’eventuale origine psicosomatica), ma non ha ottenuto nessun risultato.




Un’eruzione cutanea sulle braccia, senza una causa apparente

La situazione è problematica. Non si capisce da dove derivi il problema.

In privato, chiacchierando, decido di andare più in profondità indagando sulla questione emotiva. Cerco di capire quali sono i sui comportamenti alimentari e se ci sono disequilibri nelle abitudini di vita.

A questo punto Luca (nome di fantasia per rispetto della privacy), mi confida che fuma molto, e talvolta cade nell’eccesso di alcool, pur non essendo comunque un alcolista. Si tratta di una reazione allo stress.

Inoltre, essendo una persona che lavora all’estero per gran parte del tempo, lo stile di vita è un po’ irregolare.


Iniziamo con i trattamenti di Riflessologia Plantare.

Alla prima seduta cerco di indagare sulla situazione reale, soprattutto per capire se ha dimenticato di evidenziarmi qualcosa.

Quando si esegue un trattamento di riequilibrio con la riflessologia, è essenziale non limitarsi a basarsi solo sulle parole del cliente, ma andare a verificare direttamente quali sono i fattori che emergono.

Anche in un caso di eruzione cutanea sulle braccia e sul corpo, il problema può derivare da qualcosa di diverso da ciò che pensiamo.

Così, per prima cosa, eseguo la mappa di controllo generale. Nel frattempo lui mi racconta che, in effetti, il periodo che sta passando è economicamente un po’ complicato.

 Lo stomaco, i reni e i risvegli mattinieri

Pur essendo una persona benestante e realizzata nel lavoro, Luca afferma di non essere bravo a gestire il denaro.

Questa rivelazione mi aiuta ad individuare, con l’aiuto della  Riflessologia Bagua, due punti classici per questi problemi.

Il test sul piede mi conferma che sono coinvolti entrambi: rispondono il punto dello STOMACO  e quello dei RENI.
Questi due punti in squilibrio sono legati proprio al problema che lo assilla:
stomaco (alimentazione, alcool)
reni (paura e situazione economica difficile).

Durante il trattamento mi dice, in più, che tutte le mattine si sveglia puntualmente alle 7:00 (ora solare). Questo conferma che lo stomaco è il punto debole.

Per questo motivo, prima di procedere gli consiglio di eseguire il test delle intolleranze alimentari con il metodo di Deborah Nappi, per verificare che non ci siano sensibilità ad alimenti specifici, che possono aggravare la situazione già presente.






Una reazione rapida al trattamento

Dirigo il lavoro sulla mappa degli organi “FU”, scegliendo di iniziare con il trattamento sul punto dello stomaco. Lo stomaco è detto “il granaio”.

Tuttavia dedico anche qualche minuto al punto dei reni, prima della chiusura del trattamento.

Funziona. L’indomani Luca mi contatta e mi dice che il problema è diminuito del cinquanta per cento.
Secondo incontro: migliora la reazione cutanea ma anche   il  morale.

Durante il secondo trattamento vedo che, nel frattempo, le reazioni emotive sono cambiate in positivo.

In parte è questo è determinato dal fatto che il fastidio alle braccia gli concede un po’ di tregua, e Luca è stimolato dalla speranza di risolvere il problema.

Tuttavia molto spesso, ricevendo trattamenti di Riflessologia Bagua, ho visto le persone migliorare nel tono dell’umore, per effetto del riequilibrio generale.

Durante il trattamento Luca si rilassa e si lascia andare di più: questo è molto importante per avere una soluzione positiva del trattamento.


Due parole dal messaggio di Luca

Riporto una parte del messaggio che ricevo alcuni giorni dopo da Luca. Ovviamente non le sue annotazioni personali, ma solo ciò che riguarda strettamente le sedute.

“Buongiorno Maestro sono Luca.
Volevo aggiornarla: dopo la seduta di giovedì i puntini e il prurito sono completamente scomparsi!
Inoltre per la prima volta da anni mi sto svegliando alle 8:30/9:00 del mattino, ogni giorno”



Il terzo incontro con la Riflessologia Plantare Bagua

Al terzo incontro si presenta con un sorriso che in precedenza non aveva.

Conferma che dai due precedenti incontri, il prurito, e le bollicine causate dall’eruzione cutanea alle braccia e al corpo, sono scomparsi definitivamente. Inoltre è riuscito ad astenersi del tutto dall’alcool e dal tabacco.

Ora è importante stabilizzare la situazione. Infatti si tratta di uomo molto impegnato che per lunghi periodi lavora all’estero, quindi non è facile ritagliarsi molto tempo per ricevere i trattamenti.

Decido quindi di continuare ancora con il lavoro precedente. Questo per avere la sicurezza che a breve non ritorni il problema sulle braccia.



Leggi anche: https://personaltrainer-fitness.blogspot.com/2017/07/il-mestruo-e-la-riflessologia-plantare.html#more

Conclusioni

Quando si riesce a risolvere un disturbo con questo metodo, è molto gratificante e stimolante.

Infatti, anche se con la riflessologia non ci occupiamo di trattamenti medici, spesso il riequilibrio energetico produce un cambiamento importante anche nel corpo fisico.

Ma… c’è il rovescio della medaglia: il nostro ego è sempre in agguato nel farci credere che siamo diventati bravi ed onnipotenti.

Questo può essere molto dannoso, perchè se ci lasciamo andare alla gratificazione, possiamo dimenticare che per poter essere di aiuto  è essenziale continuare a studiare, ed essere curiosi nell’imparare dalle situazioni che trattiamo.


Vincenzo CESALE
チェサレ - ヴィンチェ ンゾ

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto! Aggiungi il tuo commento e condividi.